B T H
Salute

Quali sono i modi più efficaci per perdere peso in modo naturale?

A I

Di efficaci strategie di perdita di peso ce ne sono molti e si basano su un’unica considerazione: il deficit energetico. Cioè, è necessario bruciare più calorie di quelle che si mangiano con il cibo. Vediamo quali sono i migliori metodi di perdita di peso raccomandati da nutrizionisti e personal trainer.

La verità che non può essere letta su Internet

Prima di darti il ​​nostro metodo per perdere peso, è importante rendersi conto che ci sono molte disinformazioni su Internet. Ci sono centinaia di blog improvvisati con contenuti molto approssimativi o sensazionali che promettono di eliminare il grasso in eccesso con metodi che non hanno nulla di scientifico. a partire dal dieta del gruppo sanguigno alla macrobiotica alla tisanoreica … ora siamo bombardati continuamente con molte informazioni e non sappiamo quale di questi abbiamo una vera base.

Per questo motivo ti presentiamo immediatamente 2 falsi miti da sfatare.

A I2

1. Non ci sono modi per perdere peso velocemente

Il nostro organismo è progettato per seguire un meccanismo omeostatico. Ciò significa che brevi cambiamenti nello stile di vita hanno poca influenza sulla composizione corporea. Tradotto in parole semplici: se per anni hai mangiato male, non puoi aspettarti che in 1 mese di dieta il tuo corpo tornerà al suo massa grassa ideale.

La nostra struttura fisica, la quantità di muscoli e grasso presente, si accumula nel tempo e alcune settimane di “digiuno” non sono sufficienti per perdere peso. Per questo motivo ti consigliamo evitare tutti quei siti che offrono metodi per perdere peso in una settimana. Non ci sono scappatoie o trucchi: se vuoi tornare in forma, hai bisogno di tempo, pazienza e perseveranza.

Quindi ti stai chiedendo come perdere peso velocemente se i metodi che leggi su Internet non sono efficaci? Tutto dipende dal metodo: piuttosto che improvvisare una dieta fai-da-te, segui un programma che ti guida nel tempo.

2. Non puoi perdere peso solo in una parte del corpo

Per motivi genetici, il grasso in eccesso tende ad accumularsi più o meno sempre negli stessi luoghi: negli uomini sull’addome e sui fianchi, nelle donne sui fianchi, sui glutei e sulle cosce. Rendendosi conto allo specchio che ci sono aree del corpo che hanno bisogno di un ritocco, ciò che di solito viene fatto è cercare su Google: “metodi per la perdita di peso sulle cosce“E leggi cosa consigliano gli” esperti “della rete. Nella maggior parte dei casi ti imbatterai in siti che tentano di vendere pillole, capsule o altri prodotti dimagranti.

Anche la verità è questa fare situp ogni giorno non ti porterà il famoso effetto tartaruga. Piuttosto! Questo è per una questione di disinformazione: allenando le gambe non perderai grasso sulle cosce, così come facendo molti squat non rimuoverai i chili in eccesso dai glutei. In parole semplici no esiste una perdita di peso localizzata.

Una precisazione: fare un allenamento mirato comporta un cambiamento cellulare dei muscoli interessati che sarà più propenso a trasformare gli zuccheri nel sangue in energia, evitando invece che si accumulino sotto forma di grasso.

I modi più efficaci per perdere peso

A questo punto ti stai chiedendo come iniziare? Come perdere peso se la maggior parte di ciò che leggo non è affidabile.

Prenditi cura della tua dieta (ma in modo scientifico)

Prima di tutto, devi fare un’autoanalisi delle tue abitudini alimentari. Al link che ti consigliamo di trovare una guida nutrizionale per impostare una dieta quotidiana corretta. È stato progettato secondo le linee guida fornite da ministero della Salute.

SCARICA LA GUIDA GRATUITA

A questo punto, confronta la tua dieta quotidiana con ciò che leggi sulla guida. Sei sicuro che la tua dieta sia ben bilanciata e che non ci siano calorie in eccesso? Per aiutarti a tenere traccia di ciò che mangi puoi usare a diario alimentare (scarica il pdf). Annota ogni giorno ciò che mangi e in quali quantità in modo da poter fare un calcolo giornaliero delle calorie.

Riassumiamo brevemente i punti fondamentali su cui basare una dieta corretta:

  • alimenti a base di pane o cereali senza zucchero (max 80 gr) e accompagnati da una piccola percentuale di grassi polinsaturi (noci, mandorle);
  • merenda a metà mattina con frutta fresca di stagione;
  • pranzo con un massimo di 80 grammi di pasta con un condimento proteico. Verdure di stagione a volontà. In tutto puoi usare un massimo di 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Usa spezie e aromi per aromatizzare e limitare il sale al massimo;
  • merenda a metà pomeriggio con frutta fresca di stagione (meglio il frutto a basso indice glicemico);
  • cena proteica con un secondo piatto leggero basato su carne bianca, tofu, uova (non più di 2 a settimana), pesce azzurro e molte verdure di stagione.

Inizia a muoverti

Soprattutto in questa prima parte in cui vuoi perdere peso velocemente, concentrati sugli sport aerobici. La corsa ti fa perdere peso, ma puoi anche partecipare a lezioni serali in palestra: crossfit, allenamenti ad alta voce, ecc … scegli sport che aumentano la frequenza cardiaca. Non è sudorazione che ti fa perdere peso ma attività aerobica soprattutto se intensa.

Se non sei un appassionato di sport, è anche abbastanza camminare per perdere peso. Non è certamente la passeggiata al centro commerciale con gli amici a farti perdere peso. Un consiglio? Acquista a cardiofrequenzimetro senza cinturino e tieni il polso sotto controllo. Il ritmo deve essere tale che la frequenza cardiaca sia sempre compresa tra 100 e 120 battiti al minuto. Ci vogliono solo 1 ora di camminata veloce al giorno per avere già effetti sulla tua linea.

Non perdere di vista gli obiettivi

Arriverà ad un certo punto in cui, dopo aver perso molto peso all’inizio, sulla bilancia il peso si stabilizzerà. Generalmente ciò accade dopo 2 o 3 mesi. Molti qui perdono la pazienza e abbandonano le buone intenzioni tornando alla vecchia dieta. Risultato: dopo 1 settimana il peso inizia ad aumentare e si ritorna al punto di partenza.

Ricorda cosa abbiamo detto all’inizio di questo articolo su meccanismo omeostatico? Il corpo cerca un equilibrio e ce l’aveva fino a quando non hai seguito una dieta. Era grasso ed era abituato a un certo apporto calorico. Quando hai cambiato la tua dieta, hai ammaccato questo equilibrio mettendo in discussione la composizione corporea. Nel momento in cui sei tornato alla dieta precedente, hai riportato il corpo al suo equilibrio (quello sbagliato) in modo che anche il peso ritorni come prima.

Morale della storia? IL metodi naturali di perdita di peso sono davvero numerosi, ma se vuoi perdere peso in modo duraturo hai bisogno di perseveranza e pazienza. I risultati arriveranno anche se potrebbe richiedere del tempo.

Tags

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker